15.4.06

Fragments of Freedom

Compiti per le vacanze:

- pensierino di sei righe sull'enigmatico ghigno luciferino - manifestato dal giorno dell'arresto in poi, quasi in un'incartapecorita posa - di Bernardo Provenzano. Il padrino che - leggetevi Edmondo Berselli di ieri su la Repubblica - padrino non è;

- riflessione di una pagina sul fatto che un addetto di un'azienda di trasporti di New York, Arthur Wilson, dopo aver lavorato fino all'età di 100 anni ed essere andato in pensione pochi giorni fa, al compimento appunto del secolo (è finito anche nei tg), è morto. Così. Di punto in bianco. La pensione proprio non doveva vederla...;

- elaborazione di un'idea corposa ed argomentata sul perché il giradischi Pioneer d'importazione pagato da mio padre, nel lontano 1977, 120mila (sonore) lire e che proprio oggi abbiamo deciso di far resuscitare dal Sepolcro, profani ma rispettosissimi, abbia bisogno di una nuova puntina. E dunque ci abbia riservato, per tutta la mattinata, sporcizie, scratches e scorreggie foniche di ogni genere;

- infine quattro proposizioni subordinate sul fatto che il dominio sex.com sia stato venduto per 12 milioni di dollari (un d o m i n i o!).

Per il resto, in attesa che il bambino presuntuoso - mi ripeto - voglia far giocare anche l'altra squadra, auguro a tutti i viandanti cibernetici i miei migliori auguri di buona Pasqua.

Fossi in voi, peraltro, mi procurerei il nuovo, ombroso ma patinatissimo cd degli Act Noir - "Authomatisme Psychique". E, per giunta, tirerei fuori dalla polvere anche il vinile "Rock, Pebbles and Sand" dell'epico Stanley Clarke. Oltre a buttare un orecchio sul nuovo Graham Coxon, "Love Travels at Illegal Speed", che come sonorità mi ha riportato ai tempi del mio primo viaggio all'estero a Cardiff, in Galles, a 15 (forse 16) anni.

Che altro dirvi, se non che, tutto sommato, il vero esteta italiano non è stato D'Annunzio.
Ma Giovanni Pascoli.

[...e questa dovevo dirla, dai. Mi spiace, ma dovevo proprio sfogarmi. E dirla, 'sta verità].

1 hanno detto la loro:

Stefano Nieri - Act Noir ha detto...

Grazie per il consiglio di acquisto di "Authomatisme Psychique" degli Act Noir ;)
Spero ti sia piaciuto!!!
Un saluto