22.9.06

Amputechture [Note: !!!]

Signori miei, amici, amici degli amici, conoscenti, addetti ai lavori (stradali), parenti, stimabili compagni, detestabili strozzini, indefessi lavoratori, stravaccati di mestiere nullafacenti (anzi no: voi no, 'fanculo!), giornalisti, giornalai, sozzoni e puritani, mignotte e perbeniste, ladri e poliziotti, avventori, surfers, maniaci, sosia dei sosia dei sosia, appassionati, nerds, finti-nerds, gatti, cani e passerotti e bestie varie:

MA CHE DISCO HANNO TIRATO FUORI I MARS VOLTA (qui di lato Omar Rodriguez-Lopez e Cedric Bixler-Zavala)?

Unico imperativo per le prossime quattro settimane:

ASCOLTARE ricorsivamente, almeno due volte al giorno per tre volte alla settimana, "AMPUTECHTURE" (si, si: in streaming, per intero, su My Space).

Divino e diabolico al contempo. Cazzo, si, esistono ancora 'sti dischi abbasso la plastica.

3 hanno detto la loro:

FulviaLeopardi ha detto...

maniaco :P (dei mars volta, intendo)

FulviaLeopardi ha detto...

buona settimana

Anonimo ha detto...

non è male.... MA!!!!sentiti allora i soft machine,robert wyatt,ripassati i genesis e i king crimson....che sò un altro pianeta.....ah,e non te la prendere con chi all'università ci va senza un progetto ricorda la famosa frase:tutte le grandi persone che ho incontrato a 20 anni ancora non sapevano che fare della loro vita.