22.11.06

L'omino in motorino

Osservate attentamente il dorso di questo pacchetto di sigarette, capitato sul tavolo della mia cucina ieri sera - ovviamente non era un pacchetto di mia proprietà dal momento che non fumo.

Guardate, in particolare, sotto al codice a barre.

C'è un simbolo - anzi, più propriamente: un'icona, senza addentrarci nelle pur corrette disquisizioni semiotiche - che, davvero, non avevo mai visto prima. Oltretutto ho cercato informazioni in merito, ma non ne ho individuate.

Sostanzialmente è uno sviluppo della famosa icona con l'omino che getta l'oggetto nel cestino, stampata o stampigliata praticamente su ogni genere di prodotto.

Qui, però, come avete modo di verificare, c'è qualcosa in più: l'omino è a bordo di un motorino (!).

Cioè, il messaggio è sempre lo stesso: "Gettare il rifiuto nel cestino". Però, in questo buffissimo caso, il soggetto (e quindi l'oggetto della prescrizione) muta sensibilmente.

Io l'ho letta - questa customizzazione - come un messaggio rivolto ai giovani. Cioè: l'omino sta sul motorino poiché è un giovane. Essendo i giovani fra i più avidi consumatori di tabacco, l'icona sarebbe giustificata.

E al contempo, però, sancirebbe - così, anche a livello simbolico piuttosto minuto - una situazione di enorme preoccupazione.

Se addirittura arriviamo a personalizzare l'iconografia post-industriale e prescrittiva in funzione del consumatore.

O meglio: questa personalizzazione è giusta ed è sempre stata applicata. E' un peccato vedere che sul pacchetto di sigarette sia già, come dire, preso per certo ed ormai definitivo il profilo dell'utenza media: id est, quella giovanile.

2 hanno detto la loro:

LeLait ha detto...

St per l'appunto controllando il mio pacchetto di sigarette francesi. Sul dorso non viene neppure menzionata la scritta i minori devono fumare, ma l'omino c'è ( quello standard però). a pensarci bene in Francia i fumatori non sono i più giovani. Ovviamente ci sono, ma guardandomi attorno mi sono resa conto che ci sono tantissime persone oltre i 40 che fumano... forse è solamente una rivendicazione nazionale dell'italia giovanile che fuma?!

simone ha detto...

Mah. T'ho detto. Secondo me è una sottile e bastarda customizzazione dell'omino standard "svecchiato", per così dire, e messo in sella ad una vespetta.