30.3.07

Terra!

Per dinci sono due ore che sto davanti a Google Earth.

So dal primo giorno della sua esistenza cosa è. Sono stato uno dei primi a consigliarlo. Ne parlavo quando nessuno sapeva cosa fosse. L'ho usato diverse volte per ricerche mirate e specifiche. L'ho visto conquistarsi sempre più spazio addirittura sui Tg Nazionali, che hanno cestinato dopo lustri e lustri le loro ridicole carte bidimensionali per corredare i servizi.

Ma non m'ero mai lasciato prendere la mano in maniera così totalizzante. Mai. Cioè: non c'avevo mai giocato. Che è diverso. Molto diverso.

Sono due ore che seguo irrazionalmente ogni genere di desiderio ed interesse che mi salta in testa.
Ho già visitato Manhattan, Cuba, il Sud Africa e qualche altro centinaio di paesi.

In realtà è rispuntata prepotentemente fuori quell'enorme passione per le carte e le mappe. Passione che avevo da bambino e che mi guidava in infiniti pomeriggi davanti agli atlanti, a studiare a memoria le bandierine dei paesi e a capire dove fosse il Botswana.

Pazzesco. (Che bello!).

2 hanno detto la loro:

Diego D'andrea ha detto...

Ho la stessa identica passione... compresa qualla geograficocartacea (soprattutto perché viaggio molto anche per davvero)... è un sollievo vedere negli altri le tue stesse manie patologiche ;-)
Ciao D

missmidnight ha detto...

No, io invece non sono appassionata di cartografia e da bambina giocavo con le macchinine a batteria! XD

Però Google Earth è una figata pazzesca. ^^