12.3.06

Sloba e la Storia dei Balcani


Slobodan Milosevic Posted by Picasa

Ora che è morto Sloba - se non è stato ucciso o non si è ucciso, che mefistofelico tempismo! -, torneranno alla ribalta le schifezze compiute nel corso delle guerre jugoslave dall'ex-presidente e dai suoi più stretti collaboratori. E, soprattutto, torneranno alla ribalta le ragioni, le motivazioni, le strategie, le alleanze, i morti, le deportazioni. La pulizia etnica. Nel più oscuro teatro bellico dopo la seconda guerra mondiale - non dimenticherò mai le lettere insudiciate ma, come dire, profondamente eleganti che ci arrivavano dalla Croazia scritte dalla famiglia del bimbo che all'epoca la mia, di famiglia, adottò a distanza.

Insomma: come dopo ogni morte, inizia l'analisi storiografica.

C'è un libro di enorme interesse per l'onestà intellettuale e la chiarezza espositiva. Si intitola "Kosovo. La guerra in Europa. Origini e realtà di un conflitto etnico" di Roberto Morozzo Della Rocca.

Ve lo consiglio: è ormai di qualche anno fa, ma può essere un primo passo verso una comprensione difficile delle intricatissime radici di sangue balcaniche. Rispetto alle quali Milosevic ha rappresentato solo l'ultima, drammatica tappa.

[Si, esatto. Rieccomi qui, dopo sette giorni di intensive-skiing. Sarei rimasto lassù, fra l'Adamello e il Brenta, accampato in una canadese].

8 hanno detto la loro:

Anonimo ha detto...

aspettiamo dunque che schiattino pure i Clinton, i D'Alema e i loro ex-colleghi croati e albanesi.
Allora, magari, cominceremo a ricordare tutte le altre "schifezze" che sui giornali di Scalfari, Colombo e compagnia (la Sinistra Moderna) non trovano spazio.

P.S. Per una mia personale indagine demoscopica :

COME E' POSSIBILE CHE UN

ex tirapiedi di Agnelli (ex-presidente Fiat USA), distributore di tangenti indefesso(per conto del padrone), ora sedicente giornalista\intellettuale di sinistra [addrittura (ex)direttore dell'Unità...mala tempora...] mhmhm

che risponde al nome di Furio Colombo (se non l'avessi capito),

RISCUOTE UN TALE SUCCESSO TRA VOI GIOVANI E, SOPRATTUTTO, "NUOVI" SINISTRINI?

Ti ringrazio anticipatamente per il contributo che vorrai dare alla mia indagine

simone ha detto...

Per quanto mi riguarda rispetto Colombo quale professionista ma non posso certo ritenermi suo cultore. Anzi, al contrario. Quindi, caro anonimo, caschi male. Semplicemente la citazione trovata nel libro del mio docente di Antropologia mi pareva consistente e corretta, per questo l'ho riportata. [PS Detto fra noi: il tuo, più che un problema con Colombo, mi par eun problema con la sinistra...ma non dirlo troppo ad alta voce, che magari non lo sai nemmeno tu!]. Buona serata.

Anonimo ha detto...

per l'anonimo:
caro anonimo,perchè non ti firmi?sarebbe bello sapere il tuo nome.
avere il coraggio delle proprie idee e' sintomo di maturità,mi dispiace per te! firmato antonietta

Anonimo ha detto...

Ma come?

You say Rete.I say Mente...
'Le due entità indefinite che si toccano e si mischiano' dove sono andate a finire?

Ma come?

Io lascio un commentino su un blog (un fuscello subitaneamente arso dalla grande fiamma dell' Intelletto Universale - pensavo io) ed ecco che mi si richiedono le generalità!

Ora le ipotesi sono due:

- o Voi non avete capito Furio Colombo (il che deporrebbe comunque in Vostro favore)

- oppure è Furio Colombo("professionista" di non si sa quale professione) a non aver capito un cazzo di niente.

Mah.Forse i crostoni di pane raffermo dell'Identità ci mettono un po' prima di "sponzarsi" nel brodetto tiepido di internet.
Di qui la pervicacia inquisitoria di "Antonietta"...

Che cosa poi ci debba fare "Antonietta" con il mio nome, rimane tutto da vedere
(spero Tu non voglia denunciarmi al Tribunale dell'Aia!).

Tuttavia, non intendo tirarmi indietro.
Tali sono il mio coraggio e la mia maturità, che mi appresto a rassegnarTi senza tema, non già il mio nome (ci faresti ben poco),bensì il mio codice fiscale:

MRRMRK80M04A509X
molto piacere.

P.S.Appalesatisi oramai, oltre ogni ragionevole dubbio, la mia identità, integrità, moralità, etc.
mi permetto di chiedere ad "Antonietta" di "appalesarmi meglio" le sue (non foss'altro che per una "leale reciprocità", per così dire)...magari inviando a

prez59@alice.it

una sua bella fotografia.
(insieme al C.F., se credi!)

Quanto a Simone, beh... so già troppo di lui.

simone ha detto...

Tribunale de L'Aja.

Anonimo ha detto...

L'Aia o L'Aja.
Tribunale dell'Aia.
Conferenza dell'Aia.

Enciclopedia Europea - Garzanti.

Ma tu scrivilo pure come cazzo ti pare.

simone ha detto...

Ad ogni modo, non capisco davvero dove sia diretta tutta questa carica polemica. Non ti sta simpatico Furio Colombo, ne hai trovato una citazione in un mio post, t'ha dato fastidio. E a me che diavolo me ne frega, scusa? Poi: meno parole, più chiarezza. Scrivi male (almeno nei commenti che hai lasciato), non si capisce il punto che - eventualmente - vuoi centrare. Inoltre modera il linguaggio. Con questo considero chiusa la mia serie di risposte - a meno che tu non chiarisca le tue posizioni, ermeneuticamente incomprensibili.

Anonimo ha detto...

Speriamo che almeno "Antonietta" abbia "capito"!
addio